Maximilian Günther | Formula E

Unisciti alla Formula E

Accedi o crea il tuo account Formula E

Iscriversi è facile, veloce e gratuito

Avrai accesso a:

  • Helmet

    Notizia. Analisi. Caratteristiche esclusive

  • Schedule

    Prenotazione prioritaria. Prezzi anticipati

  • Trophy

    Concorsi. Sconti. Esperienze

  • Podium

    Prevedi. Votazione. Vincita

Maximilian Günther
  • Data di nascita
    02/07/1997
  • Age
    27
  • Nationality
    Germany
  • Gara di debutto
    2018 Saudia Ad Diriyah E-Prix

Fresco di una sessione in Formula 2 con BWT Arden, Guenther ha debuttato in Formula E con Dragon dopo aver lavorato come pilota di riserva del team nella Stagione 2017/18. Prima di partecipare al campionato a tempo pieno nell'anno successivo con BMW i Andretti Motorsport, il pilota tedesco ha partecipato al Rookie Test di Formula E a Marrakech nel 2018.

Nato a Oberstdorf nel 1997, Guenther ha iniziato la sua carriera nel mondo delle corse con i kart quando aveva 10 anni. Dopo tre anni, è passato alle gare di auto a ruote scoperte e nel 2011 nel campionato Formula BMW Talent Cup. Nel 2013 ha partecipato all'ADAC Formel Masters con il team ADAC Berlin-Brandenburg e.V. chiudendo la stagione al secondo posto.

Guenther ha debuttato nel campionato European Formula 3 del 2015 con Mucke Motorsport prima di entrare a far parte della squadra Prema Powerteam nel 2016 dove è rimasto anche nel 2017. Nello stesso anno ha concluso con un rispettabile quinto posto il leggendario Gran Premio di Macao prima di passare in Formula 2 nel 2018, con il team BWT Arden.

Dopo aver corso come collaudatore e pilota di riserva, Guenther ha partecipato a 10 E-Prix con Dragon durante la sua prima stagione, quella del 2018/19, finendo al 17° posto nella classifica Piloti e facendosi notare grazie a due presenze nella Super Pole.

Nella Stagione 6 BMW i Andretti Motorsport ha ingaggiato il giovane pilota bavarese a tempo pieno che ha battuto all'ultimo minuto quello che allora era il suo compagno di squadra, Alexander Sims, nel campionato Piloti, finendo in nona posizione, con due vittorie straordinarie a Santiago e al Round 8 disputato a Tempelhof. Le quattro gare non completate, incluso il mancato podio ad Ad Diriyah per aver eseguito un sorpasso in regime di safety-car, alla fine hanno pesato sulla sua posizione nella classifica finale, ma grazie alle sue notevoli prestazioni è riuscito ad assicurarsi una riconferma nel team BMW per la Stagione 7, la prima della Formula E come Campionato del mondo FIA.

Nella Stagione 8 il giovane tedesco è passato al team Nissan e.dams insieme al veterano Sebastien Buemi. La sua stagione è stata speculare a quella del suo compagno di squadra: né lui, né il pilota svizzero infatti sono riusciti a ostacolare i favoriti e la posizione migliore ottenuta da Guenther è stato l'ottavo posto conquistato a Londra, finendo 19° nella classifica Piloti.

Guenther, che è ancora considerato una promessa, è stato ingaggiato dal team Maserati MSG Racing per la Stagione 9. Visto che la squadra che ha sostenuto il team Venturi, attuale vice-campione, gestirà il debutto del produttore italiano in Formula E, questa combinazione di team e pilota potrebbe portare buoni frutti.